Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘biblioteca selvatica’ Category

Buongiorno, a todos…
posto per chi volesse consultarla (studenti, docenti e genitori)
una presentazione in power point della biblioteca
e del servizio di sportello didattico….
da vedere a schermo intero…

Annunci

Read Full Post »

24 novembre 2010 ore 10 40 circa
…oggi in succursale del nostro Liceo, sono entrate in azione le SAMSquadre d’Azione AntimMondizie…(da non confondersi con le SAM, Squadre d’Azione Mussolini, di antesignana memoria, cioè aldilà delle insegne e degli attuali discutibili insegnamenti)…e per circa 30 minuti, primi e per primi, abbiamo spazzato tutto il cortile, tolto via tutte le cartacce dal parcheggio macchine, ri-pulito a nuovo il selciato di cemento, spazzato ancora e anche il sottoportico d’entrata della sede succursale… guidati nella som-mossa dal prof. della Biblioteca (cioè io me medesmo, come direbbe Ruzante)…Massimiliano, Alessia, Valentina, Arianna, Gaetano e Tommaso (se non sbaglio) tutti studenti/esse della mitica 4^ A (per gentile con-cessione del docente curricolare, prof. Temporin) hanno lavorato con destrezza, continuità e lodevole abnegazione (e poi si dice dei ragazzi di ieri) per rendere pulito lo spazio in cui noi tutti studiamo. Studenti e proff. (e non solo)

Ipso facto abbiamo reso la nostra scuola più vivibile, come fosse casa nostra…
un cartello resta memore a ricordare a tutti gli studenti l’odierna impresa… rammentando che se (noi per primi) non teniamo pulita, la nostra scuola…
pulirla toccherà, prima o poi a tutti…

Sursum corda e buona pulita scuola…
a tutti

Read Full Post »

ovvero…corso di clownerie selvatica...durante i giovedì del Selvatico… (di) partito da oggi (bon jovi) dalle 13&50 alle 15&30, nella rotonda della sede centrale…e tenuto dal prof. alfredo de venuto (biblioteca city…ex wilds massimo, dixit)…

COSA DEVO FARE SE NESSUNO RIDE?…..ovvero dieci non-lezioni di come non-essere e non-fare, caso mai dis-fare, cioè come cercare il clown che si nasconde nella propria persona, sul filo teso dell’assurdo e della magia poetica… (p.s. già dal primo incontro, in rotonda centrale, portare con sé indumenti larghi e preferibilmente neri…tuta va bene, non jeans) …trois secondes…

…lingue parlate durante il corso: inglese, francese, spagnolo, italianoe un minimo di rumeno…prepararsi a ca(r)pire…

…aspiranti clown presenti (per il momento)…Fiamma, Alessandro, Emanuela, Laura, Lorenzo…si aspettano proximamente Augustin e Angelica…per chi volesse aggiungersi ancora qualche posto libero…si sono aggiunti (4/3), nella cucina del frattempo, Marianna, Giulia, Angelica, LauraSanz ha tirato il pacco, come anche Roberta e Ilaria e, ultima ma non ultima, Emanuela

ci sarà da ridere…

bon ludwig
bob marley
bon mercury
bon jovi

Read Full Post »

…ovvero come recuperare le incertezze scolastiche…accumulate dai nostri studenti, fino ad ora…(et labora)…una ulteriore fatica di Sisifo, al contrario, commissionatami siempre dal solito insegnante di religia matrix… (peccato, che non è un peccatore, J.F.)…e per la quale questo blog è rimasto quasi in silenzio per più di una settimana…e le richieste di post & ricerche degli allievi/e, quasi inevase…ebbene l’opera è pronta, visibile e scaricabile, per chi ne ha bisogno, in pdf, in forma di tavola sinottica, sia nel sito d’istituto, che a questo link…buon recupero…!

p.s. questa invece la tavola sinottica docenti da scaricare…(xls)

Read Full Post »

Il catalogo del Sistema Bibliotecario Padovano è il risultato della collaborazione delle principali istituzioni bibliotecarie cittadine. A novembre 2009 conta circa 1.738.000 registrazioni bibliografiche corrispondenti a 2.294.000 copie. Al catalogo cooperano numerose biblioteche appartenenti ad istituzioni statali, locali e private del territorio. Le istituzioni cooperanti condividono il sistema di automazione dell’Ateneo e alimentano lo stesso catalogo bibliografico, sulla base di apposite convenzioni. La politica di sviluppo dei servizi è autonoma per ogni istituzione, tutte sono legate al principio di seguire gli standard di catalogazione e condividere le informazioni attraverso il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN). La gestione biblioteconomica ed i servizi del catalogo sono curati dal Centro di Ateneo per le Biblioteche, la gestione informatica del database e dei collegamenti di rete dal Centro di Calcolo dell’Università.

Seleziona Formato Scheda catalograficaL’opzione Ricerca semplice permette la ricerca attraverso le opzioni:
Parole chiave / Parole del titolo / Scorri titolo (senza articolo) /Autore/Soggetto
sotto opzioni di approfondimento degli argomenti trattati nella stringa proposta.

Seleziona Formato Scheda catalograficaI formati visualizzabili invece:
Standard /  Scheda catalografica /  Citazione /  Nomi dei campi / Campi MARC

Seleziona Formato Scheda catalograficacon l’opzione Link permanente (in alto a sx, nella stessa pagina) è possibile evidenziare la Url per creare un link diretto alla scheda del testo ricercato.

Seleziona Formato Scheda catalograficail pulsante Mostra le biblioteche apre una pagina in cui vengono evidenziate le biblioteche in cui si trova il testo cercato dalla quale, selezionando una casella di controllo, è possibile eliminare le occorrenze dei libri in prestito.

Seleziona Formato Scheda catalograficainfine se si è utenti del Sistema Bibliotecario di Ateneo è possibile prenotare on line in real time.

Un Opac veramente invidiabile!

Read Full Post »

catalogo collettivo delle Biblioteche del Polo SBN di Venezia

Il Polo di Venezia del Servizio Bibliotecario Nazionale (Polo VEA-SBN) viene gestito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali attraverso la Biblioteca Nazionale Marciana, che ne cura l’organizzazione e il coordinamento. Il finanziamento rientra per la parte prevalente nei capitoli ordinari di spesa del MIBAC, con il contributo delle istituzioni partner per alcuni servizi specifici. Istituito alla fine del 1989, ha iniziato l’immissione nella base dati delle notizie bibliografiche relative alla catalogazione delle accessioni correnti il 19 aprile 1990, dopo un prima fase dedicata alla formazione del personale ed alla sperimentazione delle procedure, che ha comportato modifiche di notevole entità nell’organizzazione interna delle biblioteche partner. Successivamente sono state inserite nella base dati anche le notizie bibliografiche relative alle catalogazioni pregresse di molte delle medesime biblioteche.

Il Polo raggruppa, sinteticamente, i distaccamenti/dipartimenti dello IUAV (Istituto Universitario di Architettura di Venezia) e le sedi museali e culturali della Fondazione Musei Civici. L’interfaccia dell’Opac permette una ricerca libera e una ricerca avanzata con numerose opzioni.

Read Full Post »

Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche

ICCU è il referente tecnico-scientifico della Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore, istituzionalmente promuove e coordina l’attività di catalogazione e documentazione del patrimonio librario conservato nelle biblioteche pubbliche con particolare riferimento alla realizzazione del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN). A supporto dell’attività di catalogazione, l’istituto indirizza, produce e diffonde le norme e gli standard per la catalogazione delle diverse tipologie di materiali, dai manoscritti ai documenti multimediali. Svolge, inoltre, funzioni di coordinamento dei progetti di catalogazione, digitalizzazione e conservazione a lungo termine delle memorie digitali realizzati mediante l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione. Nell’intento di migliorare la conoscenza delle raccolte bibliografiche e di semplificarne l’accesso, l’ICCU promuove e coordina censimenti nazionali dei manoscritti, delle edizioni italiane del XVI secolo, delle biblioteche presenti in Italia.

Il portale permette una ricerca base e una ricerca avanzata (anche con operatori booleani, oltre ad annoverare opzioni di ricerca sul Libro antico e moderno, Musica e Voci di Autorità.

Read Full Post »

Older Posts »