Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘editoriali’ Category

…è cominciato anche quest’anno scolastico…all’insegna della riforma delle scuole medie superiori fortemente voluta dal nostro Ministro della Pubblica Istruzione MariaStella Gelmini…tant’è che il nostro Istituto potrà vantare, fino a esaurimento scorte, ben due titolazioni, la precedente e la nuova: Istituto Statale d’Arte e Liceo Artistico. Che conquista!
Sta di fatto che nella nostra scuola sono state penalizzate le materie professionalizzanti, cioè di laboratorio, cioè artistiche… in senso stretto…a scapito della professionalità di Voi studenti e a favore, in vece, della de-professionalizzazione e pre-carizzazione premeditata dei docenti di materie che con l’arte hanno, nello specifico, a che vedere…(con l’arte ho detto, non con la politica di bassa lega)…
…al di là (del bene e del male) comunque di qualsivoglia particolare tendenza a salvaguardare la propria scuola o il proprio indirizzo di studi, mi sembra che questa riforma non abbia assolutamente, come le altre d’altronde, compiuto una seria e competente analisi dei bisogni e delle problematiche che da decenni affliggono la scuola e l’istruzione in Italia (e non solo superiore, e non solo universitaria)…ma i suoi propositori si piccano di poter compiere trasformazioni epocali in corsi di studi e indirizzi, da anni viatici di riconosciute professionalità di studenti/esse e di docenti ai quali va il solo e unico merito di rappresentare realmente l’istituzione scolastica italiana.
Il tutto con sempre maggiori tagli (vedi varie finanziarie) alla scuola pubblica: dalla carta igienica ai pennarelli, dagli insegnanti di sostegno ai precari, dal taglio draconiano alle gite scolastiche negate agli studenti al (li)mite(?) finanziamento di scuole politico-pubbliche come nel caso di Adro (perchè poi non una scuola con l’insegna della maria intitolata a Che Guevara?); “questa scuola non s’ha da fare“..direbbe il Manzoni (continua)

materiali per approfondire
– cosa sono i tagli alla scuola pubblica
(cos’è la riforma Gelmini, tagli alle scuole e spese militari
)
materiali per gli studenti e le studentesse in agitazione

-la scuola che viene
(note sul laboratorio disciplinare, il controllo sociale e la società della conoscenza
)

-bolle di sapone
(un appassionato intervento in forma epistolare all’Avv. Gelmini, firmato da  Giuseppe Aragno, FuoriRegistro, 10 novembre 2010)

-lettera a B.
(cioè al nostro Presidente del Consiglio, da parte di una studentessa della Facoltà di Lettere di Roma Okkupata, il giorno dopo l’invito dei Senatori agli studenti, per un thé a Palazzo Madama…)

-lettera dallo Scalcerle
(dagli studenti ai genitori, in clima di okkupazione)

-la scuola tagliata
(afflitta dai suoi mali cronici, la scuola è ora alle prese con le novità della riforma Gelmini/ video Rai.Tv, Presa Diretta, Riccardo Iacona/ 8.2.2009/1 h e 24 min)

-la scuola fallita
(Riccardo Jacona si occupa dei tagli alla scuola pubblica…/ video Rai.Tv, Presa Diretta, Riccardo Iacona/ 14.2.2010/1 h e 39 min)

-scuola e università
(Boccardi, Coin e Starnone/ video Rai-Youtube/Vieni via con me, Fabio Fazio/29/11/2010/ 6 min e 24 sec.)

Read Full Post »

editoriale in p[r]osa…

Hello World! …prima uscita, alla scoperta,  di INTO THE WILD, la biblioteca in-forma…di bollettino e banditore,  corifeo e diffusore, assertore e divulgatore, propugnatore e difensore della lettura, sibilla degli albi, degli album, dei testi e dei tomi, delle opere a stampa, ex-libris, incunaboli, saggi, dei corsi, ricorsi e concorsi, di mostre, teatro, di scuola, di mappe…dei millevolumi, di incipit e desinit, di bric e di brac, di scrapbooks, di ebooks, di effemeridi, di elenchi-cataloghi, di brani, di passi, di summa di motti, di epistole-lampi, di web & di zine, di cosi, di casi, dell’arte… Buona lettura!

(p.s. se scrivi un post…e devi…lascia il nome e/o il cognome, e/o il nickname, la classe e l’indirizzo di studi, almeno la prima volta…tankyou…)
(p.s.1 a questo post trovi la mappa del blog…se serve)
(p.s.2 tutto questo lavoro è stato e viene svolto, dal sottoscritto, fuori dell’orario scolastico, cioè a casa…grazie Brunetta!)

Read Full Post »